Sei in: Vignetta > società italiana > Italia, riparte il futuro senza corruzione
Vignetta

Italia, riparte il futuro senza corruzione

Riparte il futuro è una campagna apartitica e trasversale che ha per obiettivo quello di contrastare il fenomeno della corruzione. La corruzione inquina la vita politica e sociale, genera i disservizi, penalizza il diritto e la meritocrazia, mina la fiducia nelle istituzioni, e disincentiva gli investimenti, in particolare quelli provenienti dall’estero.
di Redazione
21 dicembre 2013

Iscriviti per rimanere sempre aggiornato

Trattamento dei dati
Ai sensi della legge 675/96, con la sottoscrizione del presente modulo di iscrizione si acconsente al trattamento dei dati personali. I dati acquisiti verranno trattati con la massima riservatezza e per le sole esigenze legate all'adempimento del servizio richiesto. Titolare dei dati è Habitalia, Via Quintino Sella 28/B, 20900 Monza, Monza Brianza.
http://www.habitat-italia.it/vignetta/21-12-2013/news/italia-riparte-il-futuro-senza-corruzione/
Riparte-il-Futuro
Riparte il futuro è accanto a Libera al Gruppo Abele e a Don Luigi Ciotti per un futuro senza corruzione

A causa della corruzione il Paese perde importanti opportunità di sviluppo e lavoro, specialmente per i più giovani. La corruzione è la tra le cause principali della disoccupazione, fra i problemi più urgenti che siamo tutti chiamati a risolvere.

Sul lungo periodo ci proponiamo di riallineare il Paese agli standard in materia di trasparenza e anticorruzione già adottati da altre democrazie occidentali e di far radicare in Italia una forte cultura dell’integrità.

Perchè i parlamentari non sono interessati a combattere la corruzione?
Perché modificare l’art. 416 ter del codice penale sullo scambio elettorale politico-mafioso … leggi tutto e sul voto di scambio politico-mafioso firma la petizione

COMMENTA L'ARTICOLO
«Italia, riparte il futuro senza corruzione»

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>