Sei in: Vignetta > Politica > Erode, è un’Italia ancora in ostaggio del S...
Vignetta

Erode, è un’Italia ancora in ostaggio del Signor B.

Questi sono gli scandali di Stato che fanno scempio del consenso del popolo sovrano.
di Redazione
13 Dicembre 2013

Iscriviti per rimanere sempre aggiornato

Trattamento dei dati
Ai sensi della legge 675/96, con la sottoscrizione del presente modulo di iscrizione si acconsente al trattamento dei dati personali. I dati acquisiti verranno trattati con la massima riservatezza e per le sole esigenze legate all'adempimento del servizio richiesto. Titolare dei dati è Habitalia, Via Quintino Sella 28/B, 20900 Monza, Monza Brianza.
http://www.habitat-italia.it/vignetta/13-12-2013/news/erode-e-unitalia-ancora-ostaggio-del-signor-b/
Caso Ruby - "Sesso con El Mahroug Karima in cambio di denaro": ecco perché Berlusconi fu condannato

Gli scandali di Stato fanno scempio del consenso del popolo sovrano. «Cala il sipario sul buffone di Roma», ha scritto il Financial Times, spiegando che «dopo il verdetto il Senato dovrebbe cacciare Berlusconi» che ha accusato i magistrati di parzialità politica nei suoi confronti, ma non è riuscito «a produrre alcuna prova a sostegno delle sue affermazioni». «Se avesse un briciolo d’onore, ora darebbe le dimissioni. Risparmierebbe ai suoi colleghi senatori l’imbarazzo di dover espellere un ex primo ministro».
Ci vorrebbe un Caligola che nomini il cavallo senatore? Incitatus!

COMMENTA L'ARTICOLO
«Erode, è un’Italia ancora in ostaggio del Signor B.»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.