Sei in: Abitare > Architettura d'interni > Foto > Interior design > Interior design collection, l’atelier restau...
Abitare

Interior design collection, l’atelier restaurant di Karina Wiciak

Si tratta del ristorante Pracowia, ideato dalla designer polacca Karina Wiciak. Già dalla prima immagine si capisce subito a cosa la designer si è ispirata, ha cercato di richiamare l'ambiente di un atelier di un pittore, ma non ha voluto farne una riproduzione fedele, ha creato un ambiente nuovo, surreale e divertente. Vedi la photo gallery
di Redazione
13 dicembre 2013
http://www.habitat-italia.it/abitare/13-12-2013/news/interior-design-collection-latelier-restaurant-di-karina-wiciak/
Interior design collection
Interior design collection, l'atelier restaurant di Karina Wiciak

Interior design collection … Ecco così che i secchielli di colore diventano dei tavoli o delle sedute, i pennelli delle colonne, la tavolozza del pittore lampadari. Ovunque domina la luminosità del bianco, interrotto da spruzzi e macchie di colore sparse un pò qua e la. Un ambiente decisamente creativo e insolito, che riesce però a non diventare kitsch, mantenendo una sua eleganza.

Se già vi state chiedendo dove si trovi, devo purtroppo darvi una brutta notizia, il ristorante ispirato all’atelier di un pittore in realtà non esiste, non è mai stato realizzato, è un concept restaurant, un progetto che fa parte della “collezione XII”, una serie di bar e ristoranti a tema creati dallo studio di design Wamhouse di Chojnice, una piccola cittadina polacca. Interior design collection
…si tratta del ristorante Pracowia, ideato dalla designer polacca Karina Wiciak. Già dalla prima immagine si capisce subito a cosa la designer si è ispirata, ha cercato di richiamare l’ambiente di un atelier di un pittore, ma non ha voluto farne una riproduzione fedele, ha piuttosto preso a pretesto il mondo del pittore per creare a sua volta un ambiente nuovo, surreale e divertente.

COMMENTA L'ARTICOLO
«Interior design collection, l’atelier restaurant di Karina Wiciak»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.